X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

CONSORZIO PER LA SALVAGUARDIA DEI CASTELLI STORICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Il Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia nasce nel 1968.

Con sede nella Torre di Porta Aquileia di Udine, il Consorzio ha una struttura “originale” in quanto è un’associazione di proprietari, o possessori di opere fortificate: una realtà simile a quanto è nato in altri Paesi europei ma che trova ben pochi paragoni sul territorio italiano. In oltre quarant’anni le attività e l’impegno sono costantemente cresciuti: nato con una decina di soci fondatori, oggi conta 180 iscritti ed un patrimonio fortificato di ben 115 siti, di cui 70 nella provincia di Udine, 12 in quella di Gorizia, 27 in quella di Pordenone e 6 nella provincia di Trieste.


Obiettivi del Consorzio sono diffondere la conoscenza del patrimonio culturale costituito dai castelli e promuovere lo studio e favorire la divulgazione dei più rigorosi metodi di restauro e di riuso del patrimonio architettonico antico. Il Consorzio opera anche per facilitare l’accesso alle testimonianze storiche castellane e per supportare i proprietari nel loro utilizzo a fini culturali, sociali ed economici nel pieno rispetto delle strutture ed in particolare verso la valorizzazione culturale e turistica.

  • ufficio stampa
Sito Web Facebook Twitter Instagram
© Made in Web Industry