X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

FRIULI DOC DIVENTA PIÙ “GREEN” CON IL COMPATTATORE DEL PET

10 SETTEMBRE 2018 | 14:44

Per il sesto anno consecutivo Goccia di Carnia è sponsor di Friuli Doc e conferma la collaborazione a lungo termine avviata nel 2013 con il Comune di Udine.

Come nelle ultime edizioni, Goccia fa diventare Friuli Doc più ecosostenibile grazie al compattatore per il PET che sarà posizionato in piazza S. Giacomo per ottimizzare la qualità della raccolta differenziata durante tutta la manifestazione.

L’iniziativa si chiama “Non gettare un’occasione”: Goccia di Carnia riceverà le bottigliette vuote portate dagli stand e dai visitatori di Friuli Doc che, in cambio, riceveranno gadget ed omaggi Goccia di Carnia.

Lo stand che porterà più bottiglie si aggiudicherà il premio di “STAND RICICLONE”mentre i bambini e i ragazzi saranno coinvolti in diverse attività sempre dedicate al tema della raccolta differenziata e del non-spreco.

L’iniziativa è firmata da Goccia di Carnia, acqua ufficiale di Friuli Doc, e da Natura 3, team di professionisti friulani specializzati nell’educazione ambientale. L’obiettivo è quello di contribuire a creare un evento ad impatto Zero, riducendo il più possibile lo spreco di plastica durante la durata di tutta la manifestazione ed aumentandone il recupero. A fine evento, infatti, Natura 3 sarà in grado di quantificare la riduzione delle emissioni ottenuta grazie al compattatore oltre ai chili di plastica riciclati.

Il compattatore, grande quanto un frigo, riduce l’ingombrodella plastica fino al 90% del volumeabbassando drasticamente i costi di stoccaggio, trasporto e della filiera del ciclo di recupero e riutilizzo del materiale che può essere conferito direttamente alle industrie di trasformazione con notevole risparmio di tempo e denaro. Basti pensare che 30 bottiglie raccolte fanno risparmiare 2 kg di petrolio e 17 di acqua, mentre ogni bottiglia riciclata permette di risparmiare 10 ore di luce.

 “La nostra acqua è un prodotto “tipico”, un marchio simbolo del Friuli Venezia Giulia e non può mancare in un evento che celebra le unicità enogastronomiche della Regione– commenta il Presidente Lorenzo Snaidero– “Amare il territorio significa anche preservarlo: siamo quindi orgogliosi di poter contribuire non solo alla sostenibilità ambientale dell’evento, ma anche alla valorizzazione dell’educazione al riciclo e al non-spreco”. 

Goccia è un’eccellenza friulana, un prodotto locale di altissima qualità che da oltre 40 anni ha un legame profondo con la propria terra ed i consumatori: ecco che Friuli Doc, uno degli eventi più importanti del Friuli Venezia Giulia, resta l’appuntamento immancabile per l’acqua di Forni Avoltri.

 

CONDIVIDI
© Made in Web Industry